Contatti

Solis String Quartet

E-mail: info@solis.it
Telefono: +39 08119187471
Fax: +39 08119187471
Cellulare: +39 3386928419

Solis Music Park
http://www.solismusicpark.it/

Credits
Design by Gianluca di Santo

Collaborazioni

Photogallery

Download

Per visualizzare e scaricare le Schede Tecniche in formato pdf, cliccare sui links seguenti:

Spassiunatamente technical rider

Mediterraneo technical rider

Concertango technical rider

Canzoni da Camera technical rider

News & Eventi

  • 4or Solis

    4or Solis

    4orSolis è l’ultimo CD dei SOLIS STRING QUARTET ed insieme la chiave per la comprensione del successo del formidabile quartetto d’archi partenopeo.
    Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio ai violini, Gerardo Morrone alla viola e Antonio Di Francia al violoncello presentano il loro ultimo lavoro discografico ponendo alla base della loro proposta quella che fu la condivisione più importante del loro incontro da studenti nel Conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli: la consapevolezza che solo partendo da una profonda conoscenza dalla tradizione e della forme della musica classica, (della musica ‘forte’, come la definisce Quirino Principe) si può iniziare con successo un percorso musicale moderno e contemporaneo.

    E oggi, con quel percorso circolare che è il cuore stesso di tutte le forme musicali, dopo numerosissime produzioni originali di jazz, world music, pop e musica contemporanea, dopo le grandi collaborazioni internazionali con solisti di ogni genere, eccoli a proporci di ritornare a godere della purezza originaria di quelle forme da cui è partito il loro sodalizio di giovani musicisti. Quello che ci propongono nei dodici brani del cd e nel live che lo presenta sono numerose e sapienti alchimie di suoni e ritmi; brani originali e reinterpretazioni che – senza troppe sofisticherie ed artifici tecnologici, in presa diretta, potremmo dire  - tornano alla purezza di quella straordinaria fabbrica di emozioni che da secoli è il QUARTETTO D’ARCHI.

    tracklist

    1. MINUANO [6.04] - P. Metheny / L. Mays
    2. NELLA PIOGGIA [6.04] - A. Di Francia
    3. OCCHI PERDUTI [2.36] - A. Di Francia
    4. MOZARTANGO [4.06] - A. Di Francia / G. Morrone
    5. SONG FOR CAROLINA [5.40]  - G. Morrone
    6. ALTAMAREA [3.51] - A. Di Francia
    7. METRÒ [4.13] - A. Di Francia
    8. AGUARGENTO [6.42] - A. Di Francia
    9. ALHAMBA [4.03] - A. Di Francia
    10. ARABICO [3.42] - A. Di Francia
    11. TARANTELLA DEL VESUVIO [3.17] - A. Di Francia
    12. OBLIVION [4.18] - A.Piazzolla

     

  • Spassiunatamente

    Spassiunatamente

    ‘Come artisti di Napoli sentivamo il bisogno di restituire alla canzone napoletana classica quella nobiltà e quel rigore che ha sempre avuto, strappandola alla banalizzazione della contemporaneità’

    Il progetto “Spassiunatamente” è un omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana, l’inizio di un viaggio, senza limiti di tempo e di spazio che vede l’avvicendarsi di brani famosi con brani meno conosciuti e qualche volta dimenticati … ma non per questo minori!

    tracklist

    1. Napulitanata
    2. Malinconico autunno
    3. Occhi perduti
    4. ‘E fuglietelle
    5. Nustalgia
    6. Dicitincello vuje
    7. ‘O festino
    8. Dove sta zazà
    9. ‘O guappo ‘nnammurato
    10. Maruzzella
    11. Che t’aggia dí
    12. Está (nun voglio fa niente)
    13. ‘A serenata ‘e pulecenella
    14. Scetate
    15. Uocchie c’arraggiunate
    16. Munasterio ‘e Santa Chiara
  • R.Evolution

    R.Evolution

    R.Evolution, nasce dall’ idea dei Solis String Quartet di raccontare brani ed autori della musica italiana attraverso una lettura assolutamente inedita e creativa unendo la forza della musica ad un idea descrittiva di forme luci e colori proposti dall’arte pittorica.

    L’album infatti è concepito come un lavoro di altissima sartoria musicale al cui servizio l’arte, il talento, la visione,il ritmo, il gusto e le capacità dei quattro si fondono per dare vita ad un evento sonoro di rara intensità e bellezza , qualcosa in grado di comunicare uno stato d’animo assolutamente positivo.

    tracklist

    1. Penso Positivo feat. Jovanotti
    2. Mentre tutto scorre feat. Negramaro
    3. Shock in my town feat. F.Battiato
    4. Pioggia d’aprile feat. C.Consoli
    5. Gli impermeabili feat. D.Silvestri
    6. Mio fratello che guardi il mondo feat. I.Fossati
    7. Sally feat. F.Mannoia
    8. Prima di partire per un lungo viaggio feat. G.Curreri
    9. Per colpa di chi feat. Zucchero
    10. Battito animale feat. Raf
    11. Samarcanda feat. R.Vecchioni
    12. I maschi feat. G.Nannini
    13. Cantautore feat. E.Bennato
    14. Viaggiare
    15. Hanno ucciso l’uomo ragno feat. M.Pezzali
    16. Cinque giorni feat. M.Zarrillo
  • Promenade

    Promenade

    1. Nella Pioggia feat. Danilo Rea
    2. Promenade feat. Noa
    3. Arabico
    4. Song for Carolina feat. Richard Galliano
    5. Le Chansone d’Eleonore feat. Cristina Marocco
    6. The sound of my heart feat. Gavino Murgia
    7. ‘O surdato Nnammurato feat. Gianna Nannini
    8. Jerusalem feat. Gavino Murgia
    9. Alhambra
    10. Appassionata
    11. Festa feat. Daniele Sepe
    12. Alta Mare feat. Noa – Gil Dor – Zohar Fresco
  • Metrò

    Metrò

    1. Alta Marea
    2. Metrò
    3. Sunlight (P.Metheny) feat. Rossana Casale
    4. Fotogrammi feat. James Senese
    5. Aguargento
    6. Sole d’Inverno
    7. Tarantella Del Vesuvio
    8. Soli(S)Tudine feat. James Senese
    9. Waltz (Battito d’Ali) feat. Katia Ricciarelli
    10. That’s Rock feat. Walter Keiser (Drum)
    11. New Country (J.Ponty)

Biografia / Presentazione

Solis String Quartet,
stile, talento e gusto artistico sono gli ingredienti che hanno reso il Solis String Quartet un progetto musicale dal respiro internazionale Il Solis nasce dall’incontro magico in terra napoletana di 4 compositori e arrangiatori:, Vincenzo Di Donna (Violino), Gerardo Morrone (Viola), Luigi De Maio (Violino) Antonio Di Francia (Cello).
La loro proposta artistica è contraddistinta fin dagli esordi (era il 1991) da una sapiente originalità in grado di mescolare jazz, world music, pop e musica contemporanea:
una dote che, unita alla tecnica appresa negli anni del conservatorio di San Pietro a Maiella, li ha portati a collaborare con nomi illustri della scena internazionale.
Tra questi spiccano Dulce Pontes, Andrea Vollenweider, Pat Metheney, Richard Galliano, Jimmy Cliff, Maria Joao, Omar Sosa, Hevia e Noa: ed è proprio il sodalizio con l’artista israeliana a portare il Solis ad intraprendere un tour europeo e a registrare, in Israele, un doppio album e DVD a nome “Noa & Solis” dal titolo LIVE in ISRAEL.

Ma non mancano anche collaborazioni con i protagonisti della musica italiana come Claudio Baglioni, Ligabue, Gianna Nannini, Negramaro, Elisa, Adriano Celentano, Eugenio Finardi, Edoardo Bennato, Daniele Silvestri, Michele Zarrillo, Peppe Servillo, Rossana Casale, Riccardo Sinigallia, Ornella Vanoni, Paola Turci, Premiata Forneria Marconi, Raf, Ivana Spagna, Simona Molinari, Max Pezzali, Avion Travel, 99Posse solo per citarne alcuni.
Tra i tantissimi eventi vale la pena ricordare:
il Pavarotti&Friends del 1996, in compagnia di Edoardo Bennato, le due partecipazioni in gara al Festival di Sanremo, in coppia prima con Elisa nell’edizione del 2001 e successivamente nel 2006 con Noa e Carlo Fava, ed ancora, come ospiti sempre al Festival nel 2010 del giovanissimo talento Marco Mengoni, nella serata Sanremese dedicata ai duetti con un arrangiamento per solo quartetto del brano “Credimi ancora” e nel 2012 sempre come ospiti, questa volta del cantautore milanese Eugenio Finardi nella 62 edizione del Festival della Canzone Italiana.

Sodalizi d’eccellenza sono quelli con la rockstar italiana Gianna Nannini nei tour del 2004 e 2007 rispettivamente “Perle European Tour” e “Grazie European Tour”, e quello con la band Salentina dei Negramaro, con i quali il Solis String Quartet collabora alla realizzazione dell’album “La finestra” e partecipa come ospite al concerto evento tenuto dai Negramaro allo stadio San Siro davanti a più di 50.000 persone nel Maggio nel 2008.
La discografia del gruppo ha all’attivo tre episodi:
Metrò” del 2001 (BMG) e “Promenade” del 2006 (EDEL), mentre nel novembre 2009 pubblica con la Universal l’album dal titolo “R.evolution”.
“R. Evolution”, nasce dall’ idea del Solis di raccontare brani ed autori della musica italiana attraverso una lettura assolutamente creativa ed inedita.
Nel disco troviamo quindici compagni di viaggio, da Jovanotti a Zucchero dai Negramaro a Gaetano Curreri, e poi Carmen Consoli, Franco Battiato, Ivano Fossati, Gianna Nannini, Edoardo Bennato, Max Pezzali, Raf, Fiorella Mannoia, Daniele Silvestri, Roberto Vecchioni e Michele Zarrillo tutti citati rigorosamente in ordine sparso, ed a cui va un sincero ringraziamento per aver preso parte a questo nuovo step nel cammino del Solis.

Il debutto live di R.Evolution è avvenuto sul palco di Parla con Me, nel Dicembre 2009, durante la trasmissione di RAITRE condotta da Serena Dandini e Dario Vergassola, e si è poi sviluppato in un tour svoltosi tra Febbraio e Maggio 2010 in Club e Teatri di tutta Italia.
Canti Naviganti, è il main project live del gruppo nel 2010 che nasce dall’incontro con la cantante portoghese TEREZA SALGUEIRO.
Questo progetto arricchisce l’offerta del gruppo e si aggiunge ad altri progetti live, che il Solis propone per la stagione concertistica 2011, ovvero “Mediterraneo Sonoro” per solo quartetto, in cui sonorità differenti vengono evocate e si fondono per dar vita ad innovative ritmicità creando una dimensione musicale del tutto originale,“Noapolis” che è anche progetto discografico realizzato in collaborazione con NOA in uscita a Marzo 2011, “Luna Nuova Live” in collaborazione con il TRIO di SALERNO (Sandro Deidda Sax, Aldo Vigorito CBasso, Giglielmo Guglielmi Pianoforte), una tracklist per palati fini che sa unire la tradizione jazzistica ad un moderno sapore cameristico, ed il nuovissimo concerto e relativo progetto discografico dal titolo “Spassiunatamente” che sta per sinceramente, all’impronta, senza infingimenti, qualcosa che si fa per urgenza, dichiarandosi con “passione”, in collaborazione con PEPPE SERVILLO. Spassiunatamente è un’omaggio alla cultura e alla canzone d’autore Napoletana, una rilettura raffinata, e al contempo popolare, di brani classici che vanno da Raffaele Viviani a Libero Bovio, da E. A. Mario fino a Renato Carosone. Infine il Solis in prima assoluta nazionale debutta a Ravello presso l’ Auditorium Niemeyer chiudendo ufficialmente la stagione concertistica del “Ravello Festival 2012” con il progetto “Canzoni da Camera” realizzato con GAETANO CURRERI.
Uno spettacolo ricco di stile ed eleganza con i più grandi successi scritti da Curreri per gli Stadio, Vasco Rossi, Irene Grandi, Patty Pravo…… una voce unica, un ensemble raffinato, un viaggio ricco di sonorità che si fondono dando vita ad un evento unico nel suo genere.

SOLIS STRING QUARTET sono:
Vincenzo Di Donna – Violino
Gerardo Morrone – Viola
Luigi De Maio – Violino
Antonio Di Francia – Violoncello

 

The Solis String Quartet, born in 1991, from the encounter of four young graduated absolute talents of the Conservatory of San Pietro a Maiella of Naples.
Composers and arrangers, Vincenzo Di Donna – violin, Luigi De Maio – violin, Gerardo Morrone – Viola, Antonio Di Francia – Cello, joined to give life to one of the most meaningful artistic experiences ever produced in the city of Naples.
From 1991 until today, the ensemble has covered an artistic path of high importance, becoming undoubtedly one of the best Quartets of Europe in their genre.
From the first experiences with the artist Adriano Celentano, then with Claudio Baglioni, Gianna Nannini, Edoardo Bennato, Elisa, Giorgia and the Negramaro band, just to name few of Italian nationally renown artists, the Solis String Quartet has developed a unique and personal artistic style ranging from pop to jazz, from world music to the best contemporary music that soon projected them in a wider context for collaborations with talents and artists of international high profile.
Among these experiences, it is worth to mention the live shows with Andreas Vollenweider, and then the work for the Andreas album Cosmopoly, with artists such as Carly Simon and Bobby Mc Ferrin, and the collaboration on the single of the new album of Jimmy Cliff , titled “People”, sung with Sting and written by Dave Stewart, launched on the English market. Then, Dulce Pontes, Pat Metheny, Noa, Richard Galliano, Teresa Salgueiro, Donovan, Sinead O’Connor, Maria Joao, Omar Sosa as key musical encounters, that become a real feature of the Solis artistic journey characterised by high versatility and understanding of the many different artistic languages.
“I Can See For Miles ….and Miles…”
One of the essential aspects in the history of the Solis is undoubtedly the live performance activity. In almost twenty years of career the Solis Quartet has covered thousand and thousand of miles. On tour by themselves, and in the many collaborations, the Solis String Quartet is one of the Italian groups regularly invited to exhibit in the main theatres and festivals in Europe. However, the encounter with the artist Noa, remains a highly meaningful moment. With the Israeli artist they exhibited in the 2005 in France, Spain, Germany.
In November 2005 they are the only Italian artists invited to play in Israel at the Memorial Rabin of Tel Aviv, in a concert at the presence of Bill and Hillary Clinton.
In March 2006, in Israel in Tel Aviv city, they realize LIVE! , double album with DVD, the top of an extraordinary artistic companionship with Noa.
Among many live events of their calendar, it is worth to remember the participation to the Pavarotti & Friends , with Edoardo Bennato in 1996, with Elton John, Liza Minnelli and Sheryl Crow among all else and the prestigious participation in 1997 to the celebration of the 700 years anniversary of the takeover of the Ranieri family, in the Theater of Court of the Principato of Monaco, where they hold a concert with Katia Ricciarelli and Massimo Ranieri.
The presence in media is also very rich, both on national radio and tv stations.
Among these, the participation to the Festival di Sanremo, together with Elisa in 2001 and in 2006 with Noa and C. Fava.
In 2001 their first album Metrò is released by the label Confini e Oltre, distributed by BMG Ricordi.The album is received well by critics and public, appreciative of their artistic proposal.” PROMENADE”, is the title of their second album.
Published at the end of 2006, the album is distributed in Germany, France, Austria, Belgium, Lussemburgo, Switzerland and Holland as evidence of an European interest and reception.
Promenade is a mature job, and is conceived as a sort of a travel book collecting the best artistic collaborations and experiences of the previous years that led the Solis Quartet to establish themselves among the main European reference music ensembles.
The songs are characterized by the constant search of the melody – fundamental element of their compositions- by a strong rhythm, absolute characteristic of Solis String Quartet and represent the best of the cultural and musical influences of the countries that the group has visited and of the musicians who have shared experiences with the group.
Friends of the band appear also on the cd, such as Gianna Nannini, Richard Galliano and the long-time artistic companion Noa.
“Promenade Acoustic Live Tour” , it started on April 20, 2007 , from La Palma Club of Rome.
The Solis Quartet project has then been taken on tour in the main European festivals: Montreaux Jazz Festival, the Blue Balls Festival of Lucerna, Adriatic International Festival of Brindisi , Cefalù Jazz Festival, Settimana Mozartiana Festival of Chieti, Paemad Festival of Palermo, Maison Musique di Rivoli and Folk Club of Turin.
Currently, Promenade is the main project in their live activity. Recently the group has taken part to the realization of the last album of the Negramaro band, recorded in S. Francisco with the title “La Finestra”, and has performed live with the band in May (2008) in Milan at San Siro stadium in front of 50000 fans.
Last but not least… the band has paid their deeply felt homage to the Neapolitan classic song tradition in a concert event, held on last 30 june (2008) at San Carlo Theater, with the Portuguese artist Teresa Salgueiro.
Solis String Quartet is a project/work in progress that plays a lot, sleeps little, drinks much coffee, surfs Internet, exchanges opinions, and works on new projects. We will keep you updated….


Official Website